ummagumma

Forum di discussione creativa e divulgazione sociale
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Microsoft “fa” Facebook: imitare per sopravvivere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Arbe
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 328
Età : 32
Località : Livorno
Data d'iscrizione : 26.10.08

MessaggioTitolo: Microsoft “fa” Facebook: imitare per sopravvivere   Ven Nov 14, 2008 3:32 am

Se non puoi batterli, imitali. Anzi, diventa il tuo avversario, reincarnalo e riproponilo nelle tue vesti e nelle tue parole. E’ la mossa di Microsoft con la nuova versione dei suoi servizi Windows Live che da oggi dovrebbe andare in linea. Qualcuno ha inteso che Microsoft facesse un’alleanza con Facebook. Errore, semmai “fa” Facebook. Fa ciò che Microsoft ha sempre fatto: imitare per superare. Attività legittima e spesso vincente. Da oggi quindi abbiamo il social network di Bill Gates. In cosa consiste?

I servizi- Finora alla pagina di Windows Live sono stati disponibili, oltre al motore di ricerca: la posta (hotmail), un servizio per creare una propria pagina (spaces), il sistema di messenger (MSN). Da oggi questi servizi vengono ampliati, unificati ed ulteriormente integrati per far sì che risultino come un vero e proprio servizio di comunicazione tra le persone e un luogo di social networking (Sebbene sia in inglese, questo video spiega con un efficace cartone animato le caratteristiche e la “filosofia” del nuovo servizio).

Uno dei collaudatori del nuovo sistema scrive oggi (in inglese) che il nuovo Windows Live “è Facebook nelle sue carateristiche di fondo di social network ma non nella struttura e nel disegno”. Il ragionamento di Microsoft è stato supperggiu’ questo: noi disponiamo di tutti i servizi che Facebook mette a disposizione e in alcuni di questi servizi siamo migliori - per esempio il messenger. Perché non riproporre i nostri servizi in quella forma, in quella presentazione Facebook-like che sta avendo tanto successo da guadagnarsi prime pagine e telegiornali in ogni parte del mondo?

Difficile non comprendere le buone ragioni di questa logica aziendale, anche perché basata su servizi, forse non attraentissimi per i raffinati del web, ma di chiaro e accertato successo di massa.

Una struttura “quasi” aperta - Ma poiché quello del web 2.0 è un mondo che non ammette barriere doganali e mentali, windows live si pone anche come piattaforma. Non “aperta”, nel senso che chiunque può aggiungere nuovi servizi di propria creazione, ma con la proposta di un gran numero di nuove funzionalità realizzate attraverso partnerhsip con terzi: da Flickr (il notissimo servizio di auto pubblicazione di immagini) e LinkedIn (bio e curriculum on line), Pandora (servizio di internet radio), Photobucket (ancora immagini), Twitter (microblogging in formato sms), WordPress (piattaforma per la pubblicazione di blog) e Yelp, un portale di servizi nei quali le informazioni, sotto forma di segnalazioni e recensioni, sono fornite volontariamente dai partecipanti/lettori.

Altri - dice Microsoft- se ne aggiungerann. Ci sono eslcusioni? Oh sì: quelle che si notano per prime sono MySpace e Facebook, i più diretti e pericolosi concorrenti.

Una console di comando - La logica di questa costruzione quindi non è più l’offerta claustrofobica che per quasi un decennio ogni player internet ha messo davanti ai suoi potenziali utenti. Entrate nel mio “sistema”, dentro i miei contenuti e servizi troverete tutto ciò che vi serve e non avrete bisogno di mettere più il naso fuori. Qui un passo avanti è stato fatto. L’offerta è: eccovi una “console” di comando dalla quale potete usare i servizi di comunicazione ed espressione personale della Microsoft e quelli di tanti altri, esclusi i troppo grossi. L’obiettivo resta quello di sempre ed è anche dichiarato: conquistare quanto più fette sempre più grandi del tempo delle persone, per poi offrirlo sul piatto della pubblicità agli investitori.

E’ forse il massimo che Microsoft possa fare in questo momento, come sforzo di apertura e sopravvivenza. Che possa bastare a farle recuperare le posizioni perdute è da vedere. Ma l’operazione a quelli di Redmond è già riuscita altre volte, tante volte che li davano già per spacciati. Quando uscì Netscape, il primo browser di massa (altri ve n’erano stati prima), si disse: “Microsoft è finita., i suoi nemici hanno il 90 per cento del mercato” Poi nacque Explorer… E quelli, oggi, come tante altre volte, ci riprovano. Imitare per sopravvivere (e vincere)

fonte: la repubblica.it

_________________
Charles De Gaulle: Ho contro di me i borghesi, i militari e i diplomatici, e dalla mia parte solo le persone che prendono la Métro.
Erich Fromm: Il rivoluzionario che ha avuto successo è un uomo di stato, quello che non ha avuto successo è un criminale.
Abraham Lincoln: La democrazia è il governo del popolo, dal popolo, per il popolo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.myspace.com/ummagummaforum
Spazzino



Maschile
Numero di messaggi : 52
Località : camino
Data d'iscrizione : 28.10.08

MessaggioTitolo: Re: Microsoft “fa” Facebook: imitare per sopravvivere   Ven Nov 14, 2008 10:02 pm

-

_________________
Ci penserò più in là


Ultima modifica di yculiM il Gio Gen 05, 2017 8:32 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Arbe
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 328
Età : 32
Località : Livorno
Data d'iscrizione : 26.10.08

MessaggioTitolo: Re: Microsoft “fa” Facebook: imitare per sopravvivere   Sab Nov 15, 2008 7:41 am

no ma io volevo sottolineare il solito fatto che la microsoft deve rubare idee altrui per andare avanti con la baracca, la baraccona via..

_________________
Charles De Gaulle: Ho contro di me i borghesi, i militari e i diplomatici, e dalla mia parte solo le persone che prendono la Métro.
Erich Fromm: Il rivoluzionario che ha avuto successo è un uomo di stato, quello che non ha avuto successo è un criminale.
Abraham Lincoln: La democrazia è il governo del popolo, dal popolo, per il popolo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.myspace.com/ummagummaforum
Edoz
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 180
Età : 30
Località : La Edo-Caverna
Umore : Schizzato (con lampi di genio)
Data d'iscrizione : 28.10.08

MessaggioTitolo: Re: Microsoft “fa” Facebook: imitare per sopravvivere   Sab Nov 15, 2008 3:47 pm

Su facebook ci sono anche io e mi diverto a entrare in gruppi stupidi o fascisti a seminare il panico, senza contare il battimento di fie sulla chat lol!. Cmq ti dò ragione sulla questione Microsoft. Un impero finanziario che distrugge con il proprio marchi tutto ciò di innovativo che si trova sulla reste e non.
jocolor
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dago

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 99
Età : 29
Località : Scurrolandia
Umore : Ubriaco
Data d'iscrizione : 26.10.08

MessaggioTitolo: Re: Microsoft “fa” Facebook: imitare per sopravvivere   Sab Nov 15, 2008 3:56 pm

Facebook ist krieg... C'è tanta roba da fare... Poi io gioco a MOB WARS.
Arbe non è che puoi aggiungere qualche emoticon un pò più violenta?
Tipo dai chi cazzo usa la faccina a ciliegina? cherry
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Arbe
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 328
Età : 32
Località : Livorno
Data d'iscrizione : 26.10.08

MessaggioTitolo: Re: Microsoft “fa” Facebook: imitare per sopravvivere   Sab Nov 15, 2008 6:14 pm

de te c'hai ragione ma c'ho provato una volta e non ha funzionato, domani mi ci metto con calma intanto semmai passatemi quelle che volete che metta pirat

_________________
Charles De Gaulle: Ho contro di me i borghesi, i militari e i diplomatici, e dalla mia parte solo le persone che prendono la Métro.
Erich Fromm: Il rivoluzionario che ha avuto successo è un uomo di stato, quello che non ha avuto successo è un criminale.
Abraham Lincoln: La democrazia è il governo del popolo, dal popolo, per il popolo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.myspace.com/ummagummaforum
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Microsoft “fa” Facebook: imitare per sopravvivere   

Tornare in alto Andare in basso
 
Microsoft “fa” Facebook: imitare per sopravvivere
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» I piu bei link su Facebook
» perte di facebook....
» MammaSingle su Facebook
» LA D.SSA IAMMARRONE ELISABETTA ORA E' SU FACEBOOK...CONTATTATELA PERCHE' LA SUA PAGINA E' MOLTO INTERESSANTE!!
» Attenti alle richieste di “amicizia su facebook..

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ummagumma :: Pc, giochi e co.-
Andare verso: