ummagumma

Forum di discussione creativa e divulgazione sociale
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 THE TIMES e Berlusconi

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Arbe
Admin
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 328
Età : 33
Località : Livorno
Data d'iscrizione : 26.10.08

MessaggioTitolo: THE TIMES e Berlusconi   Sab Nov 15, 2008 8:11 pm

THE TIMES e Berlusconi
di marcfer7, Venerdì 14 Novembre 2008, 21:37

Trascrivo letteralmente lo scambio radiofonico tra John e Andy i due conduttori di The Bugle, il podcast quotidiano sulla politica della versione online del The Times, sul nostro Presidente del Consiglio (se volete sentirla nella sua versione originale la trovate su Vermario, un blog utile e divertente).

(John) - La mia piroetta preferita di questa settimana viene da Silvio Berlusconi, primo ministro italiano e criminale di carriera.

(Andy) - Lui non delude mai.

(John) - Che ha descritto Obama come giovane, bello e ben abbronzato. Oh, Silvio, che fosse un’ opinione o uno scherzo, comunque è un commento da anni ‘50.

(Andy) - Beh puoi sempre contare sul fatto che Berlusconi ne faccia qualcuna di buona, ed è quello che vogliamo da un politico italiano: ormai non si possono più fare le battute sulla lira ( e a tutti noi mancano), e oramai non cambiano governo così spesso come una volta, ed ormai è passato un po’ da quando i loro carri armati avevano solo la marcia indietro. Ma Berlusconi per noi ci sarà sempre, John, dirà sempre qualcosa di francamente terribile, ma allo stesso tempo abbastanza divertente.

Negli anni ha detto delle cose incredibili: che i cinesi facessero bollire i bambini sotto Mao, per poi chiarificare la sua dichiarazione dicendo che poi non li mangiavano, ma li usavano per fertilizzare i campi. Poi, ha detto ad un membro tedesco del parlamento europeo che sarebbe stato perfetto per il ruolo di kapò in un film sui campi di concentramento. Inoltre, si descrive come il Gesù Cristo della politica, dato che “è una vittima paziente, sopporta tutti e si sacrifica sempre”. Ha anche detto che le aziende dovrebbero investire in italia perchè “abbiamo segretarie bellissime”.

(John) - è il peggior essere umano nel mondo!

(Andy) - Si, ma è un ottima risorsa per osservatori neutrali come noi.
Vede, Signor Presidente, non sono solo i media italiani a prenderla in giro ma quelli di tutto il mondo. Sono certo che non Le avrà fatto piacere leggere, vedere ed ascoltare i media sghignazzare di Lei e questo dovrebbe farLa riflettere invece di bacchettare i servili media italiani che già Le sono molto vicini per indole e per interesse.
La Sua ennesima gaffe è imbarazzante non solo per Lei, che è abituato, ma per me e per tutti gli italiani che viaggiano, per lavoro o per piacere, che ci hanno messo impegno per non farsi prendere per il culo.

fonte: vermario

_________________
Charles De Gaulle: Ho contro di me i borghesi, i militari e i diplomatici, e dalla mia parte solo le persone che prendono la Métro.
Erich Fromm: Il rivoluzionario che ha avuto successo è un uomo di stato, quello che non ha avuto successo è un criminale.
Abraham Lincoln: La democrazia è il governo del popolo, dal popolo, per il popolo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.myspace.com/ummagummaforum
 
THE TIMES e Berlusconi
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Berlusconi - da dove venivano quei finanziamenti?
» Su questo non aggiungo nulla... Berlusconi
» Berlusconi più filo-cattolico che mai
» Berlusconi - l'editto bulgaro
» Berlusconi eraa innocente lo dice il tribunale e voi coglionacci facevare dello spirito sulla nipotea di Mubarak

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ummagumma :: World Wide Web-
Vai verso: