ummagumma

Forum di discussione creativa e divulgazione sociale
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Perché i cavalli, gli uccelli e i ghiri sì?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Arbe
Admin
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 328
Età : 33
Località : Livorno
Data d'iscrizione : 26.10.08

MessaggioTitolo: Perché i cavalli, gli uccelli e i ghiri sì?   Gio Feb 18, 2010 8:54 pm

Scritto da: Massimo Bernardi giovedì 18 febbraio 2010 13:07

Sapete cosa? Lo sforzo di Stefano Caffarri meritava miglior fortuna. Riconoscerete che riabilitare Beppe Bigazzi a cadavere ancora caldo (il suo, televisivamente parlando, o quello del micio?) era complicato anche per il brillante autore di Dissapore. Però gli ultimi commenti al suo post sul 77enne buongustaio toscano, non li meritava. Fanno così “Paese Reale” che da oggi uno potrebbe tranquillamente smettere di guardare Il Grande Fratello. Vediamo se trascorsa qualche ora ci riesce di ragionare. Dunque, il perentorio Beppe Bigazzi ha detto di non meritare la sospensione da La Prova del Cuoco. Voleva solo esaltare i piaceri del Gatto in umido. Sicuramente non la sola ricetta che può rivoltare lo stomaco di chi ama gli animali.

Per dire. Ce li ricordiamo i medici di famiglia che consigliano alle mamme in gravidanza e ai loro bambini la carne di cavallo ricca di proteine, vero? E provate a togliere ai pugliesi il ragù di cavallo se ci riuscite. Ce lo chiediamo mai cosa pensano gli stranieri davanti alla foto di un nobile cavallo quando entrano in una macelleria di carne equina?

Come in molti altri paesi d’Europa, gli uccelli figurano nei menù di molti ristoranti italiani. Sono testimone diretto di una splendida cena a base di cacciagione consumata di recente nel ristorante di Mauro Uliassi, a Senigallia. Tra i piatti preferiti di molti amici ci sono allodole e tordi arrosto. I veneti ne usano una dozzina per cucinare la Polenta e osei.

Restando tra gli amici, c’è chi dice che il grasso del ghiro, cucinato già dagli antichi romani e molto amato nelle zone rurali della Calabria, sia irresistibile. E sì che la specie è protetta, come un paio di anni fa lamentava la LIPU denunciando che nella zona di Catanzaro se ne mangiano 20.000 ogni anno.

Il Caso Marzu, una formaggio sardo, è un caso a parte. Si tratta di un pecorino infestato deliberatamente di larve della mosca casearia che crescono e si nutrono dello stesso formaggio. Gli intenditori lo mangiano avidamente con tutte le larve, rischiando nausea, vomito e diarrea. La soluzione è mettere il formaggio in una busta a chiusura ermetica, così i vermi sentendosi soffocare saltano fuori dal formaggio.

Questa non è una provocazione, si era detto che cercavamo di ragionare. Però scusate, nessuno si preoccupa della sofferenza di questi animali?

_________________
Charles De Gaulle: Ho contro di me i borghesi, i militari e i diplomatici, e dalla mia parte solo le persone che prendono la Métro.
Erich Fromm: Il rivoluzionario che ha avuto successo è un uomo di stato, quello che non ha avuto successo è un criminale.
Abraham Lincoln: La democrazia è il governo del popolo, dal popolo, per il popolo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.myspace.com/ummagummaforum
Spazzino



Maschio
Numero di messaggi : 52
Località : camino
Data d'iscrizione : 28.10.08

MessaggioTitolo: Re: Perché i cavalli, gli uccelli e i ghiri sì?   Ven Feb 19, 2010 11:08 pm

-


Ultima modifica di yculiM il Gio Gen 05, 2017 8:25 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Arbe
Admin
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 328
Età : 33
Località : Livorno
Data d'iscrizione : 26.10.08

MessaggioTitolo: Re: Perché i cavalli, gli uccelli e i ghiri sì?   Ven Feb 19, 2010 11:22 pm

premetto che per me non c'è problema, l'uomo è onnivoro e cacciatore per natura

però nella distinzione tra quale animale "poter" mangiare o no credo ci sia da considerare un aspetto anche sociale
ad esempio un gatto è animale da compagnia e è considerato "pensante" mentre tipo una mucca non è proprio cosi, che se ne stà sempre li a masticare e a puzzare senza far nulla di nulla..... non credi sia diverso?

_________________
Charles De Gaulle: Ho contro di me i borghesi, i militari e i diplomatici, e dalla mia parte solo le persone che prendono la Métro.
Erich Fromm: Il rivoluzionario che ha avuto successo è un uomo di stato, quello che non ha avuto successo è un criminale.
Abraham Lincoln: La democrazia è il governo del popolo, dal popolo, per il popolo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.myspace.com/ummagummaforum
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Perché i cavalli, gli uccelli e i ghiri sì?   

Torna in alto Andare in basso
 
Perché i cavalli, gli uccelli e i ghiri sì?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» inserimento foto (chiuso perchè doppio)
» Perchè i capi
» Topo perchè hai deciso di adottare?
» perchè io no di nicoletta sipos
» Perchè biochimiche????

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ummagumma :: Articoli & Citazioni :: Articoli & Citazioni-
Vai verso: