ummagumma

Forum di discussione creativa e divulgazione sociale
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 decreto legge 137/08 con 280 voti favorevoli, 205 contrari e 28 astenuti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Arbe
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 328
Età : 32
Località : Livorno
Data d'iscrizione : 26.10.08

MessaggioTitolo: decreto legge 137/08 con 280 voti favorevoli, 205 contrari e 28 astenuti   Mar Ott 28, 2008 3:49 am

All'art. 1: come voluto dalla Lega si prevede che, insieme all'insegnamento della Costituzione si attivino iniziative di studio degli statuti regionali.
All'art. 2: e' stato introdotto un art. 2bis che proroga la possibilità di utilizzare residui di bilancio per interventi di edilizia scolastica e per la messa in sicurezza di edifici scolastici e impianti sportivi in essi contenuti
All'art. 3: si conferma l'attribuzione dei voti in decimi e solo per la scuola primaria si prevede che la bocciatura degli alunni può avvenire solo se la decisione è assunta all'unanimità dai docenti. Inoltre, si precisa che all'esito degli esami finali del primo ciclo (voto in decimi) si accompagna una valutazione circa le competenze e il grado di maturazione raggiunte dagli alunni.
All'art. 4: dopo il rilievo della Commissione bilancio che chiedeva con quali risorse si sarebbero pagate le due ore in più che ogni maestro unico dovrà svolgere per raggiungere le 24 ore di lezione (ora le ore sono 22 di lezione + 2 di programmazione collegiale) – il governo ha deciso di retribuire i docenti con le risorse del Fondo d'Istituto, a partire dal 2009, sottraendo quindi ulteriori risorse alle scuole e promettendone la restituzione con i risparmi (leggi tagli) che produrrà questa controriforma fra due anni (e i soldi sottratti dal 1 settembre 2009 chi li ridarà alle scuole??).
All'art. 5: con l'introduzione dell'articolo 5-bis si è data una risposta molto parziale alle varie problematiche relative alle graduatorie ad esaurimento dei docenti: si è sanata la situazione degli iscritti ai percorsi formativi nel 2007/08, prevedendone l'inserimento "a pettine", lasciando nel totale silenzio le procedure per il cambio di provincia, la situazione di chi aveva congelato i corsi o non aveva presentato la domanda nel 2007 e di coloro che inizieranno i corsi nel 2008/09.
Nel maxi emendamento presentato dal Governo è infatti "sparito" un comma che la VII Commissione aveva unanimemente previsto per evitare disparità di trattamento tra i diversi aspiranti. In sede di approvazione non è stato neanche accolto un ordine del giorno dell'opposizione che intendeva impegnare il Ministro in tal senso.
Con questa formulazione si determina una inaccettabile discriminazione tra gli aspiranti e, ancora una volta, un esteso contenzioso che impedirà una corretta gestione delle graduatorie con gravi conseguenze sulle scuole e sui precari. Vanno modificate tutte le norme dell'articolo affinché si affermi il medesimo trattamento per tutti gli aspiranti.
All'art. 7: previsto un art. 7bis che detta le condizioni per attuare i provvedimenti per la messa in sicurezza delle scuole.

Come FLC Cgil attiveremo tutte le iniziative utili affinché nella discussione al Senato, salvo altri colpi di mano del Governo, si cancellino tutte le norme che mortificano la scuola, la privano di risorse e di autonomia, intervengono sui diritti del personale e su materie demandate alla contrattazione e negano il futuro agli alunni e agli studenti e all'intero Paese.

Ma la mobilitazione nazionale non si fermerà perché oltre al decreto 137 stanno avanzando anche tutti gli altri devastanti provvedimenti contro la scuola (pubblica), a partire dai regolamenti di attuazione dell'art. 64 del decreto 112/08 e dal ddl Aprea che ha ripreso il suo iter in Commissione Cultura della Camera.
Le centinaia di manifestazioni che da più di un mese si svolgono nel Paese troveranno nello sciopero generale del 30 ottobre un prima risposta unitaria di tutto il mondo della scuola che si ritroverà a Roma per una manifestazione nazionale a difesa della scuola pubblica e contro la destrutturazione del sistema di istruzione nazionale messo in atto da questo governo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.myspace.com/ummagummaforum
 
decreto legge 137/08 con 280 voti favorevoli, 205 contrari e 28 astenuti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Decreto Salvaladri
» Nuovo disegno di legge e corsi per onicotecnici
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40
» La legge dell'attrazione...
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ummagumma :: Gradinata politica :: Diritti & leggi-
Andare verso: